Skip to main content

02apr19:00"Gli accordi rivelati": l’Amatis Piano Trio chiude la stagioneStagione 2022-2319:00(GMT-11:00) Teatro Giacosa, Piazza Teatro, 1 IvreaTipoConcerti & Spettacoli

Dettagli dell'Evento

Domenica 2 aprile 2023 al Teatro Giacosa di Ivre sesto e ultimo concerto stagionale per “Gli accordi rivelati” vedrà protagonista l’Amatis Trio
L’ensemble è fra i più attivi, per quanto concerne la nuova generazione: ha suonato in tutti i continenti, collezionando oltre 40 stati nel suo curriculum. A Ivrea il trio proporrà il “Trio l’Arciduca” di Beethoven (composizione dedicata a Rodolfo d’Asburgo, mecenate del compositore e cugino dell’Imperatore) e il “Trio in Sol minore” di George Enescu, compositore rumeno che, oltre a prodigarsi come musicista e compositore d’eccezione, fu un leggendario didatta del violino con allievi quali Yehudi Menuhin e Uto Ughi.
 
IL CONCERTO
Ludwig van Beethoven non ottenne mai una posizione ufficiale a corte, per cui la sua carriera dipendeva dalla generosità degli aristocratici viennesi amanti della musica; tra i benefattori di Beethoven c’era l’arciduca Rodolfo d’Asburgo, fratello minore dell’imperatore, al quale è dedicata la composizione Trio che aprirà il concerto di domenica 2 aprile. Il “Trio in Si bemolle maggiore op. 97 Arciduca”, venne composto nel mese di marzo 1811 e la sua esecuzione nel maggio 1814 rappresenta l’ultima apparizione pubblica di Beethoven come pianista in quanto, in seguito, sarà impedito dalla sordità.
A seguire, il “Trio in Sol minore” di George Enescu: figlio di un agricoltore e della figlia di un pope, George nacque in un villaggio nel nord-est dell’attuale Moldavia romena, non lontano dall’antica capitale del Principato di Moldavia; ad una festa del paese il piccolo George, affascinato, ammira i musicisti di strada: è la prima volta che sente suonare musica e ne è completamente rapito. Tornato a casa si costruì il suo primo violino tirando una corda su un’assicella. Il suo talento gli valse eccezionalmente l’ammissione al Conservatorio di Vienna a soli sette anni. Passò poi al Conservatorio di Parigi e proprio agli anni di formazione in Francia risale il “Trio per pianoforte in Sol minore”, che mostra influenze provenienti da Schumann e Brahms.
 
INFO:
 
Orari: guida all’ascolto alle 19, apericena alle 19.40, concerto alle 20.30.

Biglietto singolo: 25 € intero, 18 € ridotto (fino ai 25 anni)
Il biglietto è comprensivo di guida all’ascolto, apericena e concerto.
Coloro che volessero optare per assistere solo al concerto avranno a disposizione i singoli tagliandi a 18 euro (10 per i giovani)

Biglietti ed abbonamenti sono disponibili presso Il Contato del Canavese e la Galleria del Libro e la sera stessa del concerto presso il Teatro Giacosa

Ora

19:00 7:00pm(GMT-11:00)

Location

Teatro Giacosa

Piazza Teatro, 1 Ivrea

Other Events

Ottieni indicazioni