Skip to main content

Dal 17 al 19 maggio torna Rewine Canavese


Scritto il 14 Maggio 2024
“Spirito artigianale e cultura collettiva: uno sguardo verso il futuro” il tema della quarta edizione.

Organizzato dai Giovani Vignaioli Canavesani, guidati dal Presidente Gian Marco Viano e supportati dalla nuova figura di Direttore Artistico ricoperta da Nello Gatti, l’evento mette al centro della manifestazione le varie espressioni vinicole locali in una due giorni suddivisa nell’atteso convegno di sabato 17 maggio presso l’Auditorium Mozart di Ivrea e domenica 18 dedicata ai banchi d’assaggio presso le Officine H in uno spazio aperto alle degustazioni, le masterclass e la scoperta del territorio.

Al cospetto di oltre 50 produttori e 300 etichette, ReWine si propone come un viaggio sensoriale per gli addetti al settore e non, tra eccellenze enogastronomiche, masterclass, convegni e degustazioni, il tutto accompagnato da un sistema che mette in relazione la cultura cittadina al modello d’impresa della manifestazione, un tema molto caro in questi ambienti dove si respira ancora un clima olivettiano.

Grandi premesse ma anche importanti temi quelli che vogliono evidenziare i Giovani Vignaioli Canavesani, come sottolineato da Gian Marco Viano: “Giunti alla quarta edizione di ReWine, quest’anno si proseguirà nel segno della continuità, ma anche qualche novità, come la giornata del venerdì,  dove al termine di un press tour a Carema, la sera sarà celebrata una piccola ‘Festa dei Vignaioli’ presso la Vineria Caino, nostro ritrovo nonché nostra sede associativa. Come ogni anno, anche questa edizione sarà caratterizzata da un tema sensibile al mondo vitivinicolo, e quest’anno sarà l’ artigianalità,  dimensione secondo noi fondamentale per poter esaltare il nostro lavoro ed i nostri prodotti al meglio. Sulla scia di Ais Piemonte, abbiamo scelto nell’ anno di “Erbaluce vitigno dell’anno”, di ospitare tutti i produttori che coltivano e vinificano erbaluce, estendendo l’invito anche al di fuori del nostro perimetro. Saranno infatti presenti aziende dell’Alto Piemonte,  della Valle d’ Aosta e della Lombardia, occasione per scoprire questo vitigno raro e ricco di pregi nelle sue varie sfaccettature ed origini.”

Info

Il programma completo è disponibile sul sito:
https://rewine.gvc-canavese.it/