Skip to main content

06feb20:30Georgijs Osokins in concerto ad Ivrea per Casainsieme20:30 IvreaTipoConcerti & Spettacoli

Dettagli dell'Evento

Martedì 6 febbraio 2024 alle ore 20.30 al Teatro Giacosa di Ivrea si terrà il concerto per l’Hospice e il Centro Diurno di Salerano con il pianista Giorgijs Osokins.
Quello di Osokins è un ritorno ad Ivrea, molto apprezzato dalla critica internazionale che del suo Rachmaninov ha scritto: “Osokins si caratterizza fortemente rispetto ai grandi interpreti siano essi Ashkenazy o Trifonov; con la sua sensibilità penetra più a fondo.” 

Osokins arriva ad Ivrea pochi giorni prima del suo debutto nella celebre Boulez Saal di Berlino di Daniel Barenboim. Nel corso della sua carriera, Osokins si è esibito anche per la Konzerthaus di Berlino, Festival Pianistico della Ruhr, Laeiszhalle, Martha Argerich Festival di Amburgo, Festival di Salisburgo, Wigmore Hall di Londra, International Piano Series di Berna, Metropolitan Theatre Hall di Tokyo, Lockenhaus Festival, Gstaad Music Festival.

Con Gidon Kremer ha registrato Beethoven e Chopin per la Accentus, ed ha suonato l’anno scorso anche alla Carnegie Hall di New York ed al Festival di Shanghai.

Accanto a musiche di Scarlatti, Weinberg, Vasks, e Rachmaninoff, nel concerto di Ivrea verranno eseguiti, come pezzi centrali del programma, anche la celeberrima Ciaccona di Bach nell’arrangiamento per pianoforte di Ferruccio Busoni, nonché i Dodici studi op. 25 di Chopin. 

Un programma che vuole portare l’ascoltatore in un’atmosfera speciale legata alle molteplici sfaccettature dell’inverno e allo stato di essere costantemente in movimento: da ricordi a miraggi poetici, da paesaggi domestici a spazi lontani di secoli diversi. Georgijs afferma che “una parte importante del concetto del programma deriva dall’ultima scena dell’iconico film di Andrei Tarkovsky “Nostalgia”, in cui la metafora simbolica – la connessione di ciò che non è connesso – è formulata in modo allusivo”.

Ora

20:30

Location

Ivrea