Dal 27 aprile riaprono Giardini e Parco del Castello di Agliè

Scritto il 25 Aprile 2021

Martedì 27 aprile riaprono i Giardini e il Parco, dopo oltre un anno di chiusura, del complesso del Castello di Agliè.

Nei mesi scorsi il Parco è stato interessato da interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria, dalla verifica della stabilità degli alberi, con un piano di potature e abbattimenti di piante pericolose per l’incolumità pubblica, alla pulizia di fossi e canali di irrigazione, tra cui alcuni di quelli sotterranei del sistema idraulico settecentesco ancora oggi funzionante. Al Settecento risale infatti la “Fontana a ferro di cavallo” con sculture in marmo di Frabosa, opera dei fratelli Ignazio e Filippo Collino, che rappresentano affluenti del Po, mentre nel secolo successivo il paesaggista tedesco Xavier Kurten curò la sistemazione del parco all’inglese.

La riapertura del Castello, con le magnificenti sale dell’Appartamento di rappresentanza del Castello, sarà per venerdì 30 aprile.

Data a partire dalla quale sono previsti ingressi dal venerdì alla domenica, con la possibilità di visitare ogni venerdì un altro percorso a rotazione settimanale tra Cucine, Appartamento del Re, Ospedaletto e Appartamento Chierici.

Lago-nel-Parco-del-Castello-di-Aglie

Tra architetture singolari, collezioni meravigliose e decorazioni di pregio, i siti gestiti dalla Direzione regionale Musei restituiscono una realtà multiforme, caratterizzata anche da una dimensione green che propone non solo suggestivi giardini e parchi storici, ma anche straordinari contesti paesaggistici, spesso lontano dai circuiti caotici.

Martedì 27 aprile riapre ancheVilla della Regina, la spettacolare residenza sulla collina di Torino che, oltre ad ambienti riccamente decorati, offre un’incantevole cornice green con un eccezionale affaccio panoramico sulla città.

Riapertura venerdì 30 aprile anche per gli Appartamenti Reali del Castello di Moncalieri che possono essere ammirati dal venerdì alla domenica e nei festivi, un itinerario tra la raffinatezza degli ambienti di impronta settecentesca e la varietà del rinnovamento in chiave eclettica attuato durante il regno di Vittorio Emanuele II. Al Forte di Gavi si riparte giovedì 29 aprile e domenica 2 maggio, in collaborazione con il Rotary e Rotaract Club Gavi-Libarna, visite guidate in costume, rivolte principalmente a famiglie con bambini, dedicate alla principessa Gavia, alla quale secondo la leggenda è legata la nascita del borgo di Gavi.

Sabato 1° maggio tocca, invece, ai seguenti percorsi museali che restano poi accessibili sabato e domenica: gli Appartamenti dei Principi di Palazzo Carignano, trionfo dello sfarzo barocco con gli affreschi del Legnanino e le boiserie in legno scolpito e dorato arricchite da specchi e dipinti; le strutture immerse nell’atmosfera della spiritualità medievale dell’Abbazia di Vezzolano, preziosa testimonianza del Romanico in Piemonte; le forme turrite del Castello di Serralunga d’Alba, esempio di donjon alla francese perfettamente conservato, unico nel suo genere in tutta Italia.

Porte aperte da sabato 1° maggio anche al Castello di Racconigi, incluso il primo anello del Parco, ma dalla settimana successiva ingressi dal giovedì alla domenica, con visite al Primo Piano Nobile, giovedì e sabato estese anche al monumentale fregio commissionato da Carlo Alberto a Pelagio Palagi, e venerdì e domenica ampliate alle Cucine.

Permane la chiusura dell’Abbazia di Fruttuaria, in cui il percorso archeologico sotterraneo è dotato di un sistema di aerazione non conforme ai parametri previsti attualmente.

INFO E ORARI COMPLESSO DEL CASTELLO DI AGLIÈ

Riapertura Giardini e Parco dal 27 aprile 2021, percorso di visita del Castello dal 30 aprile 2021
Orario Castello: ven.-dom. 9-12 / 14-18; visite accompagnate in gruppo, max 10 persone; ultimo ingresso al mattino alle ore 12, al pomeriggio alle ore 18;

Orario Giardini: mart.-dom. 9-19; visita libera; ultimo ingresso alle ore 18;

Orario biglietteria: mart.-dom. 9-12 / 14-18

Biglietti: intero Castello € 4,00; ridotto Castello € 2,00 dai 18 ai 25 anni; tariffa Giardini € 2,00; Parco e Giardini € 3; ingresso gratuito ai Giardini fino al 31 luglio 2021 per i residenti nel Comune di Agliè (è necessaria l’esibizione di un documento attestante la residenza); gratuito Castello, Giardini e Parco per minori di 18 anni; ulteriori riduzioni e gratuità in base a disposizioni di legge e convenzioni *;

Prenotazione: non necessaria per Giardini e Parco; obbligatoria per la visita al Castello drm-pie.aglie.prenotazioni@beniculturali.it (servizio attivo lun.-ven. 9-18) è possibile prenotare fino alle ore 18 del giorno precedente a quello in cui si intende effettuare la visita e la prenotazione è da intendersi effettuata solo in seguito a ricezione di conferma da parte dello staff; in caso di rinuncia si prega cortesemente di darne comunicazione entro tale orario; tel. 0124 330102 (servizio attivo lun.-ven. 9-18); la prenotazione è da effettuarsi con almeno un giorno di anticipo per sabato e festivi;

Info: drm-pie.aglie@beniculturali.it; tel. 0124 330102.

Restano in vigore le misure già adottate per garantire lo svolgimento delle visite in sicurezza e si aggiunge una novità: non solo accessi contingentati in piccoli gruppi, prenotazioni obbligatorie via telefono e mail, rilevazione della temperatura corporea e utilizzo della mascherina, ma ingressi nei musei anche sabato e festivi, purché le prenotazioni vengano effettuate con almeno un giorno di anticipo.

Seguici

Visit Canavese è un progetto di proprietà di

Seguici sui social

Visit Canavese è un progetto di proprietà di

2021 © CanaveseLab3.0 di Scagnolari Sonia - P.IVA IT11971220014 - Tutti i diritti riservati

Condividi con un amico
Ti invio questo link perchè penso possa interessarti.

Dal 27 aprile riaprono Giardini e Parco del Castello di Agliè, https://visitcanavese.it/dal-27-aprile-riaprono-giardini-e-parco-del-castello-di-aglie/